Il Museo Apple a Savona

A Savona un museo Apple per gli appassionati di di computer.

di Fausto Desalvo

Da sempre il mondo si divide in due partiti: da Caino e Abele, passando per i Guelfi e Ghibellini e arrivando a Usa e Urss e a Ulivo e Polo della Libertà le opinioni si polarizzano in due grandi raggruppamenti (beh ora in Italia sono tre, ma è una eccezione che immagino sarà di breve durata). Questo vale anche nel vasto mondo dell’Informatica dove la storica divisione è fra Apple e PC (una volta detti IBM compatibili). Accanite sono le discussioni fra i partigiani dei fronti contrapposti, ma non di questo voglio parlare. Lo scopo di questo articolo è informare i seguaci di Apple che hanno a disposizione a Savona un museo interamente dedicato a loro, dove possono trovare tutta la storia dal 1976 dei loro beniamini. Il patrimonio è costituito da oltre 9.000 pezzi, tra cui personal computer Apple e non (ovvero macchine di marca  Commodore,  Atari  e  Olivetti), prototipi e oggetti di culto,  monitor ,  stampanti,altre periferiche (tastiere ,  mouse ,  floppy disk drive ,  dischi rigidi , accessori vari), manuali, brochure, poster, titoli di  software in cd-rom e floppy disk, package, spille ed altro. I pezzi esposti, anche quelli “antichi”, sono accesi, funzionanti ed utilizzabili dai visitatori: è l’unico caso al mondo in un museo di questo genere. Interessante anche il catalogo che illustra ampiamente la storia del museo e dell’Associazione che lo sostiene e le caratteristiche di tutti gli strumenti.

Utile anche la APP (All About Apple) che si può scaricare gratuitamente sullo smartphone per approfondire le prestazioni, e contiene una guida alla visita attivando il Bluetooth, in quanto i cartellini sono decisamente sintetici (contengono solo anno di produzione e modello). Il Museo, ospitato in un ambiente ampio e luminoso, si trova nella Darsena, a pochi passi dal centro della città, proprio vicino alla elegante Stazione Marittima (disegnata da Bofill) dove sbarcano le crociere quindi si può abbinare la visita unendosi al milione di passeggeri che iniziano queste
gioiose avventure da Savona, in maggioranza su navi Costa. La visita è comunque interessante anche per chi ama i PC, perché provoca interessanti emozioni nel rivedere i progressi in questo campo nell’ultimo quarantennio.
Il museo è aperto ordinariamente solo nel week end, ma per prenotare visite fuori orario rimando al www.allaboutapple.com.

Letto 13 volte

Lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito o cliccando su "Accetto" acconsenti al loro utilizzo. Maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi