Molari annuncia la squadra: 7 donne e 9 uomini, la prorettrice vicaria sarà Simona Tondelli

Dal prossimo primo novembre la squadra di governo del nuovo Magnifico Rettore dell’Alma Mater di Bologna, Giovanni Molari, sarà composta da 7 donne e 9 uomini. Simona Tondelli, docente di Architettura,  avrà il ruolo di prorettrice vicaria.

Giovanni Molari (Foto Incronaca – Master Giornalismo)

Giovanni Molari ha annunciato la nuova giunta attraverso un’e-mail inviata oggi a tutta la comunità accademica dell’Alma Mater, a cui ha dato il nullaosta il Magnifico ancora in carica, Francesco Ubertini. “Un annuncio che risponde – ha precisato Molari – ai principi di trasparenza e condivisione che guideranno il mio operato. Conoscere fin da ora coloro cui saranno affidate le deleghe dal rettore, ci consentirà di facilitare il passaggio delle consegne senza interrompere i processi in corso“.

Simona Tondelli, docente di Architettura, avrà il ruolo di prorettrice vicaria. La delega alla didattica va invece a Roberto Vecchi, quella alla ricerca ad Alberto Credi. Prorettrice alle relazioni internazionali sarà Raffaella Campaner, prorettore al personale Giorgio Bellettini. E’ previsto anche un prorettorato ai Campus della Romagna, che però al momento il nuovo Magnifico terrà per sé. Nella nuova squadra ci sono anche i suoi ex sfidanti alla guida dell’Ateneo, quelli che hanno poi stretto un patto con lo stesso Molari in vista del ballottaggio contro Giusella Finocchiaro.

A Giuliana Benvenuti è stata assegnata la delega al patrimonio culturale, mentre Pier Paolo Gatta si occuperà della razionalizzazione dei processi. A Maurizio Sobrero, invece, il nuovo rettore ha intenzione di affidare il coordinamento della commissione istruttoria sul Pnrr, che nell’idea di Molari sarà composta da una rappresentanza degli organi accademici e con il coinvolgimento dei dipartimenti. Questa proposta però dovrà passare al vaglio di Cda e Senato accademico prima di diventare
effettiva.

Nella giunta figurano anche: Rebecca Montanari, prorettrice alla trasformazione digitale; Rebecca Levy Orelli, delegata al bilancio; Gian Luca Morini, delegato all’edilizia; Cristina Demaria, delegata a equità, inclusione e diversità; Maria Letizia Guerra, delegata all’impegno pubblico; Claudio Melchiorri, delegato ai rapporti con le imprese e ricerca industriale; Giacomo Bergamini, delegato alla sostenibilità; Federico Condello, delegato agli studenti.

Al momento dell’insediamento – conclude Molari – comunicherò alcune ulteriori deleghe su competenze specifiche. Nell’ultimo mese ho già incontrato molti e continuerò a farlo nelle prossime settimane. E ho già avviato le interlocuzioni locali e nazionali che saranno indispensabili per il nostro futuro. Da oggi anche le colleghe e i colleghi che saranno al mio fianco potranno confrontarsi, sulle materie di loro competenza, con docenti, personale tecnico-amministrativo e studenti. In me e in tutti loro troverete sempre ascoltatori attenti“.

 

Lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito o cliccando su "Accetto" acconsenti al loro utilizzo. Maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi