Visita guidata alla mostra Universo futurista della Fondazione Cirulli a San Lazzaro | Domenica 21 ottobre 2018 ore 11:00

Visita guidata alla Fondazione Cirulli
accompagnati da Claudio Musso
Docente di Arte contemporanea
Domenica 21 ottobre 2018 ore 11:00
Aperta a tutti i dipendenti UNIBO e familiari e a tutti i Soci CUBO
Ritrovo ore 10:45, con mezzi propri davanti alla Fondazione Cirulli
Via Emilia, 275, 40068 San Lazzaro di Savena BO
Ingresso 8 euro a carico dei partecipanti
(si paga il giorno stesso all’ingresso)

 Iniziativa realizzata con il contributo dell’Università di Bologna

La mostra, a cura di Jeffrey T. Schnapp e Silvia Evangelisti, presenta una selezione di opere dalla collezione della Fondazione Cirulli e pone l’accento su tematiche centrali dell’estetica futurista come l’inno alla vitalità creativa, alla giocosità e alla fantasia di un’arte che rallegra il mondo ricreandolo integralmente, riprendendo le parole del Manifesto “Ricostruzione Futurista dell’Universo” redatto nel 1915 da Giacomo Balla e Fortunato Depero. L’estetica futurista muove i suoi passi da un nuovo modo di concepire la creazione artistica, che supera i confini delle arti tradizionali e coinvolge la vita quotidiana nella sua totalità per diventare “arte totale”, creando un legame strettissimo tra arte e vita.

In esposizione un nucleo di oltre 200 opere realizzate in diversi materiali, forme e misure create da artisti quali Balla, Boccioni, Bonzagni, Bucci, Casarini, Chiattone, D’Albisola, Depero, Diulgheroff, Guerrini, Korompay, Licini, Marchi, Marinetti, Masoero, Munari, Prampolini, Russolo, Schawinsky, Sant’Elia, Sironi, Tato, Thayaht.

Letto 313 volte

Franca Pili

Franca Pili

Segreteria CUBo

Lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito o cliccando su "Accetto" acconsenti al loro utilizzo. Maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi